Prodotti

Prodotti > Trek :  TREK - Madone 9.9 RSL


TREK - Madone 9.9 RSL
clicca sull'immagine per ingrandire





TREK - Madone 9.9 RSL        TREK - Madone 9.9 RSL        TREK - Madone 9.9 RSL





Descrizione
Completamente riprogettata, la "Ultimate Race Bike" rivoluziona gli standard di performance delle bici da corsa.



Sarà disponibile in anteprima assoluta presso il FREEBIKE Store, Via Milano, 139 - 13900, Biella (BI), a partire dal 15 luglio 2015.



Alla vigilia del più grande evento ciclistico mondiale, Trek presenta in esclusiva ai propri rivenditori la nuovissima Madone, una bici che abbiamo sfacciatamente definito "Ultimate Race Bike", la bici da corsa definitiva. Da oggi ordinabile, con prime consegne da Luglio, questa nuova generazione di una tra le piattaforme più famose al mondo ridefinisce completamente il concetto di bici da corsa. Liberandosi delle convenzioni, gli ingegneri di Trek hanno perseguito una nuova visione: realizzare una bici non solo capace di stabilire nuovi standard in termini di aerodinamica, ma anche di offrire una guidabilità differente da qualsiasi precedente proposta aero. Il risultato è la nuova Madone, una bici che supera tutti i precedenti traguardi di aerodinamica e di qualità di guida, arricchita con una serie di tecnologie integrate, adattate dalle più celebrate innovazioni progettuali di Trek in tema di velocità.

Aerodinamica avanzata
Per la nuova Madone, il team di progettazione di Trek ha sviluppato dei nuovissimi profili dei tubi KVF (Kammtail Virtual Foil). L'operazione ha portato a dei profili alari troncati che riducono al minimo la resistenza. Ciò ha permesso di ottenere prestazioni aerodinamiche inedite, offrendo per il telaio e la forcella il design più raffinato mai realizzato. La coda virtuale ("Virtual Tail") del profilo si "piega" per assecondare i venti trasversali provenienti da qualunque angolazione e ridurre considerevolmente la resistenza aerodinamica durante la pedalata, cioè quando serve davvero. La nuova forcella ottimizzata KVF della Madone permette di aumentare la rigidità laterale per una guidabilità più precisa, mentre gli esclusivi forcellini stampati in carbonio contribuiscono a ridurre il peso.

Madone IsoSpeed

Trek considera con grande responsabilità la definizione "Ultimate Race Bike" ed è consapevole che questo primato non è stato raggiunto semplicemente perché la Madone è la bici più aerodinamica al mondo. La bici da corsa definitiva deve essere in grado di dare tutto ciò che il suo titolo suggerisce. La combinazione tra il nuovissimo disaccoppiatore integrato tubo-in-tubo IsoSpeed (che permette al tubo interno di muoversi indipendentemente dal tubo aerodinamico esterno) e il design aerodinamico avanzato della Madone, ha permesso a Trek di creare una bici aero con un'elasticità verticale superiore del 57,5% rispetto alla sua concorrente più diretta.

Integrazione senza precedenti
Dopo essere stata all'avanguardia per anni nel settore del ciclismo in fatto di tecnologie integrate e connesse (dal design del seat mast alle comunicazioni wireless), la nuova Madone compie un altro passo verso un'esperienza ciclistica ancora più ottimizzata. Un viaggio visivo che diventa esperienziale: la tenacia con cui gli ingegneri di Trek sono andati a fondo nel progetto della Madone è evidente al primo sguardo alla parte frontale, dove spicca il mono elemento piega/attacco integrato. Completamente integrato nel telaio, il mono elemento piega/attacco offre il profilo più snello e aerodinamico mai sviluppato, ospitando tutti i cavi che attualmente ingombrano la parte anteriore della maggior parte delle bici da corsa.

Freni a montaggio diretto
I nuovi freni a montaggio diretto della Madone sono totalmente integrati nel telaio per ridurre la resistenza, aumentare la velocità, risparmiare peso e contribuire all'aggressività estetica della bici. L'estetica è ulteriormente definita dalle Vector Wings articolate della Madone, le quali racchiudono in un guscio protettivo i cavi principali e la pinza del freno anteriore.

Control Center
Cuore della nuova Madone è il Control Center, il primo alloggiamento per la batteria della trasmissione elettronica totalmente integrato nel telaio. Progettando il telaio intorno a delle tecnologie emergenti, gli ingegneri Trek sono stati in grado di offrire un maggior livello di accessibilità e di facilità d'uso, mantenendo nel contempo la Madone all'avanguardia in fatto di aerodinamica.

La geometria giusta
La nuova Madone è disponibile nelle geometrie: H1, l'assetto da gara più basso, aggressivo e aerodinamico di Trek (per la sola versione RSL); H2, la misura ottimale per mettere la maggior parte dei ciclisti, tra cui molti dei nostri atleti professionisti, a proprio agio per sprigionare il massimo della potenza e delle prestazioni; Women's Specific Design (WSD), la geometria su misura da donna adatta per definizione alla maggior parte del pubblico femminile. I modelli Madone disponibili includono le versioni 9.2 e 9.5, l'ammiraglia 9.9, la 9.9 da donna e la Race Shop Limited. Oltre che ad essere declinate come bici complete, entrambe le geometrie saranno disponibili sotto forma di kit telaio.

Project One
La nuova Madone sarà disponibile per la personalizzazione tramite il programma Project One entro la fine dell'estate.

Garanzia a vita
La bici da corsa definitiva più leggera al mondo è coperta dalla miglior garanzia disponibile sul mercato. Grazie alla protezione Trek Care i clienti potranno pedalare con la massima tranquillità.






torna ai prodotti Trek oppure guarda le altre marche

1  2  3  4  5  6  7  Successiva   >]